Argomenti
Skip Navigation Links
Newsletter
Email:

E dopo il SI'... Suite 210!

Anche l'amore va in vacanza

 

La luna di miele è per molti sposi la prima occasione per fare un viaggio insieme, visitare paesi lontani, scoprire mondi misteriosi e magari incontrare da vicino culture diverse dalla nostra.

Per ogni coppia la meta ideale è differente, così come diversa è la disponibilità di tempo e denaro da investire nel viaggio di nozze. L’importante è scegliere insieme il tipo di viaggio che si vuole fare e la destinazione che risponde al meglio alle esigenze di entrambi. Immaginate che disastro sarebbe prenotare una vacanza di solo mare se il vostro futuro marito ha paura di nuotare, oppure portare nel mezzo del deserto in agosto la vostra signora che soffre di pressione bassa!

Il mondo del turismo, ormai, si è talmente specializzato che esistono oggi oltre 30 tipologie di viaggio di nozze fra cui scegliere… ma spesso avere troppe opzioni a disposizione rende la decisione più complicata. Per questo vi suggeriamo di iniziare l’organizzazione della vostra luna di miele ponendovi poche ed essenziali domande:

  • quanto vogliamo spendere per il viaggio completo?
  • quanti giorni abbiamo a disposizione per andare via?
  • ci piacerebbe prendere l’aereo per raggiungere la meta del nostro viaggio, oppure noi ci spostiamo solo in auto?
  • preferiamo fare i turisti in un posto che non abbiamo mai visto prima, dedicando molto tempo a visita delle città, a escursioni e gite guidate, oppure il nostro unico desiderio è rilassarci in compagnia della dolce metà?

Una volta raccolte tutte le risposte a questi punti interrogativi, trovare qual è il viaggio di nozze giusto per voi sarà una passeggiata!

Per l’organizzazione, poi, potete affidarvi a un’agenzia di viaggio oppure scegliere il “fai da te” e, grazie all’aiuto di internet, prenotare da soli tutto quello che vorrete: dal biglietto aereo all’hotel, dalla gita in barca alla cena romantica, dalla visita al museo alla degustazioni di piatti tipici locali. Anche in questo caso non esiste la formula perfetta per garantirvi un viaggio senza pensieri.

Ci si rivolge all’agente di viaggio per farsi consigliare su dove andare e cosa fare e, soprattutto, per non doversi occupare di altro a parte preparare i bagagli. Il viaggio “fai da te”, invece, può essere una soluzione ottima per le coppie che amano scegliere tutto in base al proprio gusto, che desiderano curare anche il più piccolo dettaglio del proprio viaggio e che preferiscono verificare con grande attenzione il costo di ogni cosa.

In ogni caso il nostro consiglio è di selezionare almeno 2 alternative di viaggio e metterle a confronto prima di fare la scelta finale. In questo modo saprete se prenotando la vacanza giusta per voi e se state spendendo il giusto per il tipo di viaggio che avete scelto.

 

Maria Pizzillo