Argomenti
Skip Navigation Links
Newsletter
Email:

Esprimi un Desiderio… “Sogno di Mezza Estate”

Nozze sotto le Stelle

 

Per chi ha voglia di emozioni e di lasciare un segno indelebile nella memoria di tutti gli invitati, le “nozze sotto le stelle” appagano la vostra più recondita voglia di stupire. Tantissime le novità legate all’anno 2013 per tutti i novelli sposi. Interessanti idee, novità e curiosità per organizzare un matrimonio con i fiocchi.
Un matrimonio serale diventa l’occasione per stupire e per osare. Osare nella scelta della chiesa, della location e del menù. Per non parlare dell’abito da indossare durante tutta la cerimonia, l’ora tarda permette alla sposa di indossare abiti scenografici…un décolleté profondo sfoggiato con guanti lunghissimi oppure una bellissima creazione a sirena con ricami di luce e trucco extra- glittering, per lo sposo l’abito che va indossato tassativamente dopo le 18.00 è il prezioso frac oppure il tre pezzi fumo di Londra con cravatta in seta o papillon e scarpe Oxford, perché anche l’uomo deve incantare. E poi libero sfogo agli invitati che potranno dilettarsi una volta tanto con meravigliosi abiti da sera.
 Solo in un matrimonio serale c’è spazio per l’estrema eleganza, per la fantasia e per il brio.
Un matrimonio sotto un cielo stellato diventa unico ed impareggiabile. Scegliendo una gradevole serata d’estate diventa importante ogni particolare. Dalle luci del ricevimento alle fiaccole e candele durante i momenti in giardino o a bordo piscina. Fra i tanti particolari troviamo quello legato alla scelta dell’orario in cui festeggiare il proprio sposalizio. Sino ad oggi le soluzioni erano unicamente le solite: sposarsi la mattina o il pomeriggio.  In quanto secondo la tradizione e le varie credenze popolari, non era vantaggioso per la coppia, pronunciare il fatidico sì la sera dopo che il sole fosse tramontato; questa una tradizione popolana che addirittura risale al Medioevo. Si pensava, infatti, che il buio nascondesse le anime malvagie che nelle tenebre trovavano riparo e che queste causassero malasorte alle coppie di innamorati.
Un matrimonio serale diventa la panacea del romanticismo. Un’esplosione di luci e di candele per una cena all’aperto che diventa la sintesi dell’amore. Un’intimità anche in presenza di tanti invitati. Si intrecciano solo gli sguardi dei presenti al tavolo e di chi si incontra facendosi largo sotto un cielo stellato.
Oggi festeggiare le proprie nozze di sera è diventata una tendenza e una splendida moda, a differenza quindi di quanto si possa e poteva credere in passato.
La cerimonia con lo scambio delle fedi avviene nel tardo pomeriggio, mentre la cena e i festeggiamenti vari, tra piatti gustosi, delicati e danze scatenate, si svolgono la sera in compagnia e in pieno divertimento.
Unico inconveniente per le nozze celebrate e festeggiate di sera è la presenza di invitati con un’età avanzata che mal sopportano le scorribande notturne.
A guadagnarci invece è la scelta della location. Possibilmente storica ed immersa nel verde, magari su un prato o a bordo piscina, con tante fiaccole e candele a simboleggiare un eterno romanticismo.
Menù sobrio, leggero e sfizioso per una cena elegante e raffinata. Un evidente vantaggio economico per le giovani coppie che vogliono fare economia senza però lasciare insoddisfatti gli invitati.
Organizzare un matrimonio serale diverrà piacevole e tranquillo, in quanto vorrà dire innanzitutto preparasi con calma per: trucco, acconciatura, abito, addobbi e a differenza di quello festeggiato la mattina, il matrimonio serale permette nel corso mattiniero di collaudare il tutto in perfetta tranquillità.
Al termine della cena lasciate spazio ai balli sfrenati e al divertimento giovane fino a tarda notte, con sorprese e tanto altro…allora cari sposi, che lo spettacolo inizi!
 
 
Nico Marvulli