Argomenti
Skip Navigation Links
Newsletter
Email:

Atmosfera Incantata...Location da Sogno

Dove mi sposo?

Tra le scelte più complesse e difficili che la coppia deve affrontare quando decide di sposarsi c’è sicuramente quella della location in cui organizzare il banchetto. Tante sono infatti le varianti da tenere presente per il “dopo cerimonia”: le preferenze degli sposi, il numero degli invitati, l’ora in cui si celebrano le nozze e... il portafoglio.

Per rendere questo momento meno stressante e più divertente, Guida per Sposi vi suggerisce alcune soluzioni che semplificheranno la vostra scelta.

Per chi desidera un matrimonio raffinato ed elegante si può optare per luoghi suggestivi come chiostri e palazzi storici, ville e castelli antichi. Sale affrescate e arredate con dettagli preziosi, giardini immensi ricchi di vialetti e fontane regaleranno al vostro banchetto quella maestosità e sontuosità che nessuno potrà più dimenticare.

Per chi ama la semplicità e la natura, casali e agriturismi sono i luoghi più adatti, in cui si riproduce quell’atmosfera rustica e bucolica che rivive anche negli addobbi floreali e nel menù. Lontano dal rumore cittadino e dalla confusione quotidiana, la location in campagna vi permette di immergervi in un clima di relax e di godervi a pieno la “genuinità” del posto.

Per i più tradizionali la scelta della location cade su ristoranti e alberghi, soluzione più comoda e molto utilizzata; chi invece vuole stupire trova posti originali e decisamente poco usuali come musei e terrazze con viste mozzafiato, serre e antichi granai, dove creare atmosfere affascinanti e indimenticabili con fiaccole e candele che renderanno tutto più magico.

Chi ha la possibilità, può scegliere invece di organizzare il banchetto nuziale a casa, l’importante è che ci sia una grande terrazza o un giardino, magari con un gazebo fiorito, in cui ospitare gli invitati per l’aperitivo o per il buffet.

Negli ultimi anni, molti sposi decidono di festeggiare la loro unione in un Borgo medievale, solitamente posto in collina e a qualche chilometro dal centro abitato, immerso in una natura incontaminata. Se optate per questa soluzione, torri in pietra, villa padronale e case coloniche, viuzze e giardini faranno da scenografia al giorno più romantico della vostra vita.

Per la buona riuscita dell’evento, non basta però scegliere la location che più ci piace e più rispecchia la nostra personalità, importante è tenere presente alcuni parametri fondamentali.

Innanzitutto, bisogna accertarsi che gli spazi interni contengano lo stesso numero di persone dell’esterno, così che, in caso di pioggia, il banchetto che era stato organizzato in giardino, possa essere spostato nelle sale al coperto senza creare disagi né agli invitati né al personale di sala.

Verificate, poi, se c’è uno spazio per ballare e uno per i bambini, se il parcheggio è interno o nelle vicinanze, se ci sono ulteriori ambienti per le bomboniere, i sigari e la musica.

Controllato tutto questo, non vi resta, cari Sposi, che godervi il banchetto nuziale con allegria e serenità.

Luisa Pacella